Un vero “Bolide” di sostenibilità, il Team di Lamborghini

Arrivano al Parco tutti insieme, ma sono già consapevoli di come questa settimana abbiano impattato di meno: hanno scelto di andare in ufficio con il car sharing e qualcuno in bicicletta, per iniziare la nostra sfida con un “fagotto” di CO2 un pò più leggero.

I partecipanti di Lamborghini lavorano tutti nello stesso team e il clima di gran affiatamento tra loro si fa sentire subito, iniziando la gara di pedalata a staffetta, con gran entusiasmo e divertimento: tutte tre le squadre sono partite quasi in contemporanea, ma alla prima tappa della caccia al tesoro,  i primi ad arrivare sono state le Volpi!

 

Arguzia, ingegno e una buona conoscenza di cultura generale hanno permesso ai Team di arrivare sino in fondo e trovare il tesoro: la scelta della ricetta. Quale tra le proposte impatta di meno?

 

 

La parte attinente al cibo, è stata per tutti particolarmente sorprendente, sia a livello di impatto di emissioni dei piatti, sia, una volta in fattoria, in termini dei consumi che stanno dietro al ciclo di vita di un alimento come il latte. Si è evidenziato la notevole estensione di terreni a uso foraggieri, necessari alla gestione di un allevamento che produce latte biologico alta qualità.

 

Particolare interesse e divertimento è stato suscitato dal gioco La danza delle Api, durante il quale le squadre hanno dovuto simulare e imitare il sistema di comunicazione utilizzati dalle api: gli esploratori, una volta individuata la posizione delle fioriture migliori, hanno dovuto indicare ai compagni bottinatori la direzione corretta da prendere utilizzando solo il linguaggio del corpo e fornendo loro il profumo relativo al fiore giusto.

Molto divertente, ma anche sorprendente nella sua complessità ed efficacia al tempo stesso.

Alla fine di tutta la gara, tra bonus e accumuli di CO2, il titolo di Squadra di Manager Green è stato vinto dal team dagli Scoiattoli con un’emissione di 4.578,8 grammi di CO2, contro i 5.002,2 della squadra dei Picchi e i 7.024,1 delle Volpi.

 

Dopo la premiazione, è emersa la volontà di informarsi sui processi di produzione legati al cibo e riflettere su come si possano creare idee, partendo da una buona base di consapevolezza e sensibilizzazione
In generale è stato apprezzato il format della giornata, che ha permesso un apprendimento sul campo, anche attraverso “dati contro intuitivi” (cit.) ponendo l’accento  sull’ importanza di come le nostre scelte influiscano in modo differente sull’ambiente.

Stimolati dalle esperienze vissute durante la giornata, i partecipanti si sono confrontati su alcune azioni implementabili in Lamborghini: ci risentiamo tra qualche mese per lasciare ai Green Team il tempo per sviluppare i progetti.

Grazie della vostra partecipazione!

Hanno detto:

“Una bellissima e coinvolgente esperienza in un luogo splendido”

 

“Mi hanno colpito particolarmente i contenuti di questa giornata, perché vicini alla vita di tutti i giorni, ma di cui abbiamo poca consapevolezza”

 

“Il lavoro di gruppo all’esterno è utile per poter ragionare insieme”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *